Nuovo Centro di Nutrizione e Stile di Vita a Rimini

Comunicato stampa

Presentato il Servizio

di Dietetica e Nutrizione

Rimini, 1 aprile 2011 - Presentato questa mattina presso l’Ospedale Privato Accreditato Villa Maria di Rimini il nuovo Servizio di Dietetica e Nutrizione. Il team è composto dal Dott. Domenico Tiso, Nutrizionista, e dal Dott. Fabrizio Malipiero, Dietista e Farmacista.

“La nostra intenzione è fare un ulteriore passo in avanti nella crescita e nello sviluppo dei servizi offerti dalla Casa di Cura - ha detto il direttore generale di Villa Maria il Dott. Gualtiero Antola. Da oggi oltre alle attività che tradizionalmente svolgiamo e che continueremo a svolgere con il massimo del rigore e dell’efficienza inizia un percorso nuovo che abbiamo deciso di affidare ad un team molto esperto e specializzato. Possiamo certamente osservare che a livello locale c’è una forte domanda di qualità della vita e noi vogliamo dare il nostro contributo applicando concretamente il tema della prevenzione.”

nutrizionisti-villa-maria

Villa Maria – ha ricordato a questo proposito il Dott. Gualtiero Antola - collabora con il Dipartimento di Biochimica “G. Moruzzi” dell’Università di Bologna e la Facoltà di Statistica del Polo di Rimini al progetto europeo Eatwell sulla relazione tra comportamento e alimentazione. La partnership ha permesso di concedere un contributo alla ricerca nazionale e internazionale fornendo, nel totale rispetto della privacy, il monitoraggio dello stile di vita di un significativo campione statistico di pazienti di Villa Maria di cui presto saranno resi noti gli esiti.

Il primo obiettivo è portare le persone ad essere più consapevole delle azioni che svolgono quotidianamente.

“Noi vogliamo lavorare sui soggetti sani – ha dichiarato il Dott. Domenico Tiso. Il nostro motivo è tutelare la salute non curare le malattie. Già nella sintassi è possibile comprendere che sono due cose completamente diverse. La tutela della salute viene prima della prevenzione di malattie tant’è che la prevenzione si fa su gruppi a rischio. La tutela della salute arriva molto prima. Il cibo è un piacere, per tutti, e noi vorremmo che questo piacere continuasse nel lungo termine. Dieta peraltro non significa solo alimentazione anzi, come spesso è concepita, restrizione dell’alimentazione. Dieta significa stile di vita nel senso più ampio del termine, ed è composta da tutto quello che ci accade nella giornata.”

“Servono strategie giuste e il più possibile personalizzate – ha ricordato il Dott. Fabrizio Malipiero. Spesso occorre trovare il giusto compromesso tra la pigrizia in cucina e rispetto della propria salute. Molti arrivano in ambulatorio dichiarando di essere in dieta da quando sono nati. L’approccio deve essere diverso, ed è importante togliere il vecchio concetto di dieta. Occorre mangiare in quantità, con piacere, a cominciare dalla prima mattina, in particolare cibi vitali che, rispetto a prodotti inscatolati, non hanno perso le loro qualità nutritive. Certo la motivazione delle persone è fondamentale. Una delle scuse è la mancanza di tempo. Ma io ricordo sempre che due minuti in più possono essere investimenti preziosi per vivere un periodo più lungo in salute.”

Ufficio Stampa –  Rimini

I commenti sono chiusi