Le arance. Un potente alleato contro il freddo

Conosciute come fonte preziosa di acido ascorbico (vitamina C), le arance sono un potente alleato della nostra salute anche per molti altri motivi.

Infatti, i filamenti esterni, bianchi e fibrosi (che spesso si scartano!) dell’arancia, del limone, del pompelmo e soprattutto dei mandarini, contengono sostanze note col nome di pectine e flavonoidi. Le pectine sono fibre che contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà, a controllare la glicemia e a riequilibrare i livelli di colesterolo; i flavonoidi sono antiossidanti che potenziano l’effetto della vitamina C mantenendola, per così dire, “attiva più a lungo”.

Inoltre, l’arancia e il pompelmo sono un’ottima fonte di citrato di potassio, utile per combattere i calcoli renali.

Due consigli dunque: mangiate più spesso il frutto fresco o frullati del frutto intero, piuttosto che il succo, senza scartare le parti fibrose degli spicchi! E se desiderate aumentare la vostra carica di vitamina C e di antiossidanti per prepararvi alle stagioni fredde, integrate la vostra dieta con compresse di Acerola!

Per ulteriori informazioni e consigli su dosaggi, modi e tempi di somministrazione rivolgersi al proprio medico, farmacista o dietista.

TRENDY – INSERTO IL RESTO DEL CARLINO - BOLOGNA

WELLNESSTrendy, Il Resto del Carlino, gennaio '07

        A cura di Fabrizio Malipiero, dietista ed esperto della nutrizione

 

I commenti sono chiusi