Friggione bolognese light

Una ricetta della tradizione

Una ricetta della tradizione bolognese in versione più leggera, da potersi utilizzare come preparazione di verdure anche quando si è in dieta. Essendo un pò lunga la cottura, organizzarsi per tempo.

Da abbinare, anche il giorno dopo, a carni e polpettoni di macinato magro. Ottimo per piatti vegetariani per arricchire il sapore di bistecche di soia, tofu e seitan cotti in padella.

Infine, anche per preparare antipasti a base di crostini di pane integrale.

 

Ingredienti per 4 persone:

4 cipolle bianche, 1 kg di pomodori a grappolo, olio extra-vergine d'oliva, 2 cucchiai di dado vegetale senza glutammato di sodio, 1 cucchiaio di aceto balsamico.

Preparazione:

Tagliare finemente le cipolle e metterle in un tegame. Rosolarle con 1 cucchiaio di olio e un pò di acqua. Quando saranno appassite, aggiungere i pomodori precedentemente lavati e tagliati a pezzi. Coprire la padella con un coperchio e far cuocere a fuoco lento. Aggiungere gradualmente, e mescolando bene, il dado vegetale e far cuocere per almeno 1 ora e mezza. A cottura ultimata, aggiungere 1 cucchiaio di aceto balsamico.

1 Risposta

  1. I am really loving the theme/design of your site. Do you ever run into any browser compatibility problems? A number of my blog visitors have complained about my website not operating correctly in Explorer but looks great in Safari. Do you have any suggestions to help fix this problem?

Lascia un commento