Friggione bolognese light

Una ricetta della tradizione bolognese in versione più leggera, da potersi utilizzare come preparazione di verdure anche quando si è in dieta. Essendo un pò lunga la cottura, organizzarsi per tempo.

Da abbinare, anche il giorno dopo, a carni e polpettoni di macinato magro. Ottimo per piatti vegetariani per arricchire il sapore di bistecche di soia, tofu e seitan cotti in padella.

Infine, anche per preparare antipasti a base di crostini di pane integrale.

 

Ingredienti per 4 persone:

4 cipolle bianche, 1 kg di pomodori a grappolo, olio extra-vergine d’oliva, 2 cucchiai di dado vegetale senza glutammato di sodio, 1 cucchiaio di aceto balsamico.

Preparazione:

Tagliare finemente le cipolle e metterle in un tegame. Rosolarle con 1 cucchiaio di olio e un pò di acqua. Quando saranno appassite, aggiungere i pomodori precedentemente lavati e tagliati a pezzi. Coprire la padella con un coperchio e far cuocere a fuoco lento. Aggiungere gradualmente, e mescolando bene, il dado vegetale e far cuocere per almeno 1 ora e mezza. A cottura ultimata, aggiungere 1 cucchiaio di aceto balsamico.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email